Dove andare in vacanza nel Salento

spiaggia salento

Scegliere dove andare in vacanza nel Salento non è proprio così facile, non perché non ci siano posti da visitare, ma perché la Puglia ed il Salento sono veramente belle, di conseguenza la difficoltà è maggiore.

Dipende sempre dal tipo di vacanza che si va cercando, ma nel Salento ci sono diverse soluzioni, sia per vacanze in coppia oppure con amici, che vacanze con la famiglia e bimbi piccoli. Detto questo un bellissimo itinerario potrebbe essere quello di non dedicare tutta la vacanza ad un unico posto, ma organizzare diverse tappe per poter vedere più realtà possibili e diverse tra loro. Volendo la vacanza nel Salento potrebbe iniziare proprio dalla città bianca. Ostuni è una rinomata meta turistica con il suo bellissimo borgo medievale, ricco di stradine e abitazioni imbiancate con la calce in un dedalo che ricorda una casbah araba. Durante la giornata le spiagge ti sapranno coccolare e in serata una passeggiata nella città vecchia, detta la “terra” per distinguerla dalla più recente “marina”, regala scorci pittoreschi tra vicoli, ripide scalinate, corti e piazzette su cui si affacciano case bianche impreziosite da gerani, botteghe artigiane, ristoranti tipici e negozietti. Un piccolo consiglio, avere con sè scarpe non scivolose, in quanto il pavimento ripido in alcuni tratti lo è, ma nulla in confronto alla meraviglia che ti aspetta.

Scendendo il Salento puoi fare tappa per le tue vacanze a Brindisi, altra bellissima città portuale pugliese. Brindisi è una città ricca di storia e di monumenti che la possono raccontare. Essendo una città facile da raggiungere puoi decidere se dedicare alla visita di Brindisi una sola giornata, visitando così solo le cose principali oppure decidere di dedicare almeno 3 giorni per poter vedere le cose con più calma e viverla. Da vedere assolutamente la Piazza Duomo di Brindisi è la più antica piazza della città considerata da molti anche la più bella. La sua bellezza è dovuta certamente ai molteplici edifici importanti che vi si affacciano come ad esempio la Cattedrale, il Seminario, il Palazzo Balsamo, l’Istituto S. Vincenzo, il Museo Archeologico Provinciale e il portico dei Cavalieri Gerosolimitani.
Tutte le strutture hanno un’impronta romana e medievale, particolare che lascia a bocca aperta non appena si mette piede in questa piazza.

Cosa vedere ancora durante la tua vacanza nel Salento?

Se invece vuoi alternare tra spiaggia e visita della città, allora ti suggeriamo una delle più belle spiagge di Brindisi. Premesso che l’intera costa di Brindisi è percorsa da bellissime spiagge affacciate sul Mare Adriatico, un panorama vario e ricco di meraviglie da scoprire. Le spiagge di Brindisi offrono un’alternativa adatta a tutti: da chi cerca spiagge attrezzate per rilassarsi senza pensieri a chi invece vuol fuggire dalla massa e trovare un angolo di paradiso su cui dimenticare ogni stress. La spiaggia di Torre Santa Sabina è una tranquilla distesa di sabbia chiara e fine, poco distante dal centro di Brindisi e solitamente poco affollata, cosa che i turisti cercano molto. Il mare è quello classico della Puglia, non per niente il mare spesso e volentieri viene paragonato a quello delle Maldives.

Una terza tappa potrebbe essere trovare alloggio nella zona che va tra Torre Rinalda a Torre dell’Orso, in questo modo sarai vicino a Lecce, dove si trova anche la Grecia Salentina (uno dei nove comuni dove parlano un dialetto neo-greco noto come griko, questo non perché sono stranieri, ma perché sono la più vecchia gente del luogo). Delle bellezze e meraviglia che ci sono da vedere nella zona di Lecce ne abbiamo parlato qualche articolo fa, pertanto se vuoi approfondire ti lasciamo il link su cosa vedere a Lecce.

L’itinerario nell’interno del Salento è sempre una buona idea, perché mentre le spiagge spesso sono affollate, l’entroterra è assolutamente libera da visitare con tutta calma. Vogliamo suggerirti un’altra bellissima meta, che dista a soli 15 minuti di auto dal capoluogo salentino. Melpignano è un piccolissimo bordo, famoso per il concerto finale della Notte della Taranta che si svolge sempre verso la fine di agosto. Durante tutto il resto dell’anno è invece tranquilla e silenziosa. Tutto intorno vedrai le campagne salentine, piene di fiori e verde, quello che nelle grandi città non abbiamo quasi più.

Come puoi vedere hai una vasta scelta su dove andare in vacanza nel Salento, di posti da vedere c’è ne sono davvero tanti. Proseguendo verso la punta dello stivale possiamo suggerire una tappa a Otranto, anche su questa città abbiamo parlato in precedenza. Se vuoi leggere l’articolo che parla di cosa vedere nel Salento e soprattutto Otranto lo trovi qui. Una vacanza nel Salento, almeno una volta nella vita dovrebbero concedersela tutti, si scoprono posti bellissimi, ci si rilassa nelle acque cristalline delle spiagge e si mangia benissimo. Quando si organizza una vacanza bisogna valutare diversi aspetti, affinché la tua vacanza nel Salento diventi la vacanza perfetta.